Autunno Itinerante e Taccuino di viaggio

Due progetti che uniscono il B&B Bagni Vittoria di Vasto e Rioverde Tartufi di Borrello

http://www.histonium.net/le-aziende-informano/informazione-aziendale/43669/autunno-itinerante-e-taccuino-di-viaggio-

Sono nati due progetti veramente speciali che narrano il nostro territorio dal mare alla montagna. Tutto nasce dall’amicizia di Luigi Giuliani e Vittoria Mosca, due imprenditori diversi per la tipologia dell’attività , diversi per le peculiarità del luogo che rappresentano, simili però per  la passione, per l’impegno, per l’amore per il territorio.

Luigi Giuliani di Bagni Vittoria, ha conosciuto Vittoria Mosca di RioVerde Tartufi qualche anno fa, durante un Educational della DMC Sangro Aventino  organizzato da Gianlorenzo Molino a Roccascalegna. Un forte temporale ha portato Luigi e Vittoria a ripararsi in un bar e a chiacchierare insieme. Quell’incontro è stato l’inizio di una grande amicizia. Hanno entrambi la stessa cura per quello che si fa, la stessa convinzione che il prodotto non vale nulla senza l’attenzione verso il territorio. Sono fermamente convinti che “un territorio  racconta il prodotto e  un prodotto  racconta il territorio” in sinergia totale. Cercano di raccontare l’Abruzzo, per fare innamorare del territorio,  per sperare di intercettare delle persone che poi li scelgono, perchè non esiste struttura sufficientemente bella al mondo che possa attrarre persone se il territorio non funziona.

Da questa amicizia sono nati quest’anno  due progetti, per creare un itinerario di viaggio autunnale e per realizzare un taccuino di viaggio dal Mare alla Montagna ad acquerello.

Il primo è un’idea di viaggio e degustazione autunnale per riscoprire l’entroterra e il mare con colori e sapori diversi, alla scoperta del magnifico tartufo bianco Rio Verde Tartufi di Vittoria Mosca e dell’incantevole B&B Bagni Vittoria di Luigi Giuliani e Elisabetta Zaccaria.

Due luoghi speciali .Situato proprio di fronte alla costa del Mar Adriatico e posizionato a 5 minuti di guida da Vasto, il bed & brekfast  Bagni Vittoria, aperto tutto l’anno, propone camere climatizzate con vista sul mare e sfoggia una meravigliosa terrazza all’aperto.

Nell’entroterra abruzzese, c’è invece Rio Verde Tartufi, un’azienda artigianale, a carattere familiare che si occupa della produzione e vendita di tartufi freschi e conservati. La lavorazione del tartufo viene fatta interamente a mano. Questo permette di avere un’alta qualità del prodotto. Vittoria si definisce una “produnauta” termine da lei creato, inesistente nel vocabolario italiano, che sintetizza la sua missione, ovvero quella di creare prodotti alimentari in grado di regalare emozioni, come espresso dall’articolo sul Sole 24 ore  http://www.ilsole24ore.com/art/food/2017-08-04/i-tartufi-rio-verde-viaggio-tempo-natura-e-sapori-162706.shtml?uuid=AEgBUz8B&refresh_ce=1

Un itinerario di viaggio che unisce quindi luoghi diversi, per incantare i visitatori e proporre località poco conosciute ma al tempo stesso incantevoli.

Altro progetto veramente interessante è il Taccuino di Viaggio realizzato dall’illustratrice Marina Cremonini, per raccontare un itinerario insolito da Bagni Vittoria nella selvaggia scogliera di Casarsa a Rio Verde Tartufi di Borrello.

L’idea ispiratrice  del taccuino è di Vittoria Mosca che  ha conosciuto Marina Cremonini su facebook e apprezzando molto i lavori in acquerello dell’illustratrice le ha chiesto una collaborazione prima per uno storytelling con gli acquerelli per valorizzare la sua azienda di tartufi, poi un vero e proprio libro, fatto di disegni e brevi racconti per raccontare un territorio minore ma al tempo stesso meraviglioso.

Marina Cremonini illustratrice di Bologna da 7 anni. Dopo un passato di agronoma riscopre la passione per l’arte e nello specifico per l’acquerello. E’ partita da un primo Taccuino di Viaggio dell’Appennino Tosco Emiliano, intraprendendo un modo di viaggiare lento, dove nelle varie tappe si cerca di entrare in contatto con il genius loci del posto disegnando, cercando di prestare attenzione ai luoghi, ai suoni, ai colori, alle persone. Ha realizzato un Taccuino della Costa dei Trabocchi per la Casa Editrice Del Baldo, un Taccuino della Toscana, un Taccuino delle Seychelles, ha collaborato come illustratrice per la Rizzoli e varie casi editrici, organizza corsi di acquerello dove insegna a dipingere dal vivo. L’acquerello per lei ha una magia speciale dal momento che è acqua, assorbe le vibrazioni, le energie, le emozioni che si imprimono nel foglio. E’ affascinante il fatto che non si può cancellare, come nella vita quando succede qualcosa non si può cancellare, o la trasformi in una possibilità o ricominci daccapo. Conta l’improvvisazione, l’emozione che il luogo fa scaturire nel proprio animo.

Marina è stata ospitata a Borrello da Vittoria e assapora la bellezza del territorio molisano abruzzese con brevi soste, dove riesce a trasformare i colori, i profumi, i cibi, i luoghi in emozioni ed immagini con la tecnica dell’acquerello e in brevi testi scritti a mano per esprimere il suo stato d’animo, nozioni, cenni storici per ispirare il possibile visitatore. Dipingendo racconta un itinerario, un percorso, che va da Borrello, Rosello, Agnone, Capracotta, Pescopennataro, Castel di Sangro, Tornareccio, Palena, Atessa, fino a Vasto, alla riscoperta di luoghi poco conosciuti, della natura spesso selvaggia, fatta di persone speciali, di tradizioni importanti, di prodotti del territorio eccellenti. E’ stata anche a Vasto, ospite di Bagni Vittoria e nella poltrona a strapiombo sul mare si è lasciata emozionare dal mare con splendidi acquerelli.

Nei prossimi mesi ci sarà la pubblicazione di questo taccuino di viaggio di luoghi poco conosciuti per incuriosire e meravigliare.

Rosaria Spagnuolo

 

No Comments

Post a Comment